7 marzo 2019 0 Commenti Corpo

I 6 rimedi detox per la pelle

Dott.ssa Maria Elena Setti

Ogni giorno sentiamo parlare di detox, ma sappiamo veramente di cosa si tratta?

Cosa sono le tossine?

Le tossine sono gli scarti dell’organismo e derivano da:

  • Alimentazione
  • Farmaci
  • Cellule morte dell’organismo
  • Metalli pesanti
  • Batteri
  • Sostanze di scarto delle reazioni metaboliche del nostro organismo
  • Stress
  • Radicali liberi (arrecano un danno costante alle cellule)

Ogni giorno il nostro corpo si depura grazie ad alcuni organi specializzati, detti organi emuntori: fegato, reni, polmoni, intestino, interstizio (tessuto connettivo), pelle. La bellezza e la salute della pelle non solo dipendono dai prodotti che utilizziamo, ma sono collegate anche:

  • a un intestino pulito e sano, che riesce ad eliminare gli scarti del metabolismo del cibo
  • a reni sani che riescono ad eliminare le tossine tramite l’urina
  • a un fegato che si rinnova in modo corretto, in particolare in primavera, dove è importante aiutarlo a smaltire le scorie invernali
  • a una corretta respirazione
  • a una corretta alimentazione e stile di vita. In Medicina Cinese la pelle è collegata all’intestino crasso, non a caso quando assumiamo dei cibi dannosi per l’organismo, ci ritroviamo con una “fioritura” di brufoli sulla pelle.

Quando parliamo di detox della pelle non dobbiamo dimenticare

Il nuovo organo: l’interstizio

L’interstizio si trova diffuso in tutto il corpo, sotto la pelle e nei tessuti che rivestono polmoni, apparato digerente, vasi sanguigni, muscoli. Per anni è stato chiamato “tessuto connettivo”, è formato da cavità piene di liquido e sostenute dalle fibre di collagene ed elastina. Le tossine e l’aumentare dell’età cambiano le cellule che vivono nell’interstizio ciò porta a: infiammazioni, cellulite, problemi alle articolazioni, fino a malattie gravi come sclerosi e fibrosi.                                               Il Detox deve quindi comprendere anche l’interstizio, lo possiamo fare tramite:

  • Fitoterapia
  • Massaggi
  • Yoga/ Do In

I 6 rimedi detox da usare per uso esterno per avere una bella pelle:

  1. Cataplasma di argilla verde: l’argilla verde è un composto di origine minerale che contiene anche vegetali decomposti nel tempo. E’ molto ricca di sali minerali, ha proprietà assorbenti e detox, aiutando eliminare le tossine dal nostro corpo. Il cataplasma si può fare su tutto il corpo, solo sul fegato o su tutto l’addome. Si possono aggiungere anche alcune gocce oli essenziali (finocchio, rosmarino, limone) alla pastella di argilla e acqua. Il cataplasma si tiene in posa almeno per 1 ora, ben chiuso con un telo di cotone e poi si toglie con acqua. Si consiglia di massaggiare con olio o crema la pelle dopo l’impacco.
  2. Impacco di Torba: La torba è un prodotto naturale, ricco di sostanze biologiche attive come acido umico, umina, acido fulvico, sali minerali, vitamine, aminoacidi; Combatte i radicali liberi, aumenta la produzione di collagene, migliora l’idratazione, ristabilizza il pH fisiologico della pelle, migliora il microcircolo, ha azione detox e purificante. Si applica in strato sottile sul corpo, si avvolgono le parti con cartene o pellicola trasparente, si lascia in posa per 20-30 minuti. Si risciacqua poi con acqua e si procede all’utilizzo di sieri e creme specifiche.
  3. Spazzolatura a secco: Si utilizzano spazzole con setole dure vegetali e si fanno movimenti dal basso verso l’alto a partire dai piedi verso il cuore, stimolando il sistema linfatico a eliminare le tossine. E’ consigliata una doccia alla fine della spazzolatura per eliminare le cellule morte sollevate durante il trattamento. Alla fine del trattamento si consiglia di utilizzare prodotti specifici come oli, creme, sieri che vengono assorbiti in profondità e con maggiori risultati.
  4. Sauna e Bagno turco: meglio sepreceduti da scrub salino per eliminare le cellule morte e permettere una maggiore sudorazione ed eliminazione delle tossine. Nel bagno turco e nella sauna si possono utilizzare oli essenziali specifici da diffondere nell’ambiente, come rosmarino, menta, eucalipto, limone, che hanno azione detox e purificante.
  5. Sale marino o di roccia (sale dell’Himalaya): vienesciolto in acqua per fare bagni o impacchi, grazie ai sali minerali e oligoelementi che contiene, ha proprietà drenanti e detox, aiuta il corpo a drenare l’acqua in eccesso e le tossine portandole verso l’esterno e migliorando la diuresi. Insieme al sale si possono usare alghe in polvere, come il fucus, spirulina, kelp che ossigenano i tessuti e migliorano il metabolismo locale.
  6. Massaggi con oli vegetali e oli essenziali detox: gli oli essenziali sono la parte volatile e profumata delle piante. Non vanno mai utilizzati puri, ma sempre diluiti in creme, oli per il corpo o impacchi.                                                                               In particolare per un olio corpo si può utilizzare il 2% di olio essenziale per 100g di olio base (mandorle, vinaccioli, jojoba e altri).

Gli oli essenziali detox:

  • achillea per depurare il fegato in impacchi localizzati
  • limone drenante, utilissimo per gambe gonfie e cellulite
  • rosmarino utile sia per il fegato, che per la pelle impura
  • zenzero detox generale, aumenta il metabolismo, sciogli i muchi
  • ginepro drenante, depura il fegato
  • pompelmo drenante, detox, obesità

Ricetta cosmetica di un olio depurativo e drenante per il corpo:

olio di mandorle 50 ml+5 gocce di olio essenziale di limone+5 gocce di olio essenziale di ginepro +3 gocce di olio essenziale di zenzero.                                                                                                                                                                                             Risvegliamo l’energia del corpo e la bellezza della pelle liberandoci dalle tossine dell’inverno.


Condividi: