26 marzo 2015 0 Commenti Cosmesi

Il cioccolato: ingrediente di bellezza

Dott.ssa Maria Elena Setti

La storia del cioccolato e della bellezza

Gli Aztechi ritenevano che se una sostanza, oltre a infondere piacere, fosse stata anche capace di prolungarlo, avrebbe dovuto per forza venire dal Paradiso. E’ per questo che chiamavano il Cacao, Cibo degli Dei, nutriente, fortificante e in più afrodisiaco.
L’imperatore Montezuma aveva ideato una bevanda mistica, amara e speziata, chiamata Xocolatl.
A questa bevanda tonificante e ringiovanente si ispira la linea per il corpo Montezuma, ricca di Cacao dalle proprietà antiossidanti (grazie ai polifenoli) e spezie che infondono piacere allo spirito, tonicità e compattezza al corpo.
Il cacao grazie alla Teobromina si rivela utile in caso di accumuli adiposi, rilassamento cutaneo, cellulite.

Si possono creare impacchi con cacao amaro in polvere mescolato a erbe come arnica, edera, argilla verde che aiutano a riassorbire gli edemi e snelliscono la figura.

Cioccolato e trattamenti SPA

Nei centri estetici e SPA si trovano veri e propri rituali con il cioccolato.

Alchimia Natura propone un trattamento goloso e tonificante per la pelle del corpo:

Impacco al Cioccolato fondente, come trattamento SPA, da massaggiare sulla pelle dopo averlo scaldato con lo scalda olio, per rilasciare tutto il profumo intenso del cacao e per rassodare e nutrire la pelle in profondità. Si massaggia e si lascia come impacco per 15-20 minuti.

Si passa poi in vasca o nella doccia con il bagnodoccia Montezuma al cioccolato e scorzette di arancia, goloso e frizzante, per tonificare la pelle.

Infine massaggio con olio Montezuma e Burrone al Cioccolato per una coccola profumatissima, avvolgente, calda , golosa e…. un pezzettino di cioccolato fondente per deliziare anche il palato!

Come trattamento quotidiano consigliamo olio Montezuma e Burrone al Cioccolato per rassodare la pelle del corpo e nutrire anche le pelli più secche e atone!


Condividi: