19 ottobre 2015 0 Commenti Matrimonio

Le erbe amiche per combattere ansia e stress da matrimonio

Gli antistress naturali per dormire meglio e combattere l’ansia da matrimonio

Dott.ssa Maria Elena Setti

Continua la nostra ricerca per aiutare le Sposine Bio e gli sposi a combattere ansia, stress e insonnia. Questa volta parleremo di rimedi fitoterapici, quindi a base di piante officinali per migliorare la qualità del sonno e per dare un aiuto naturale agli attacchi di ansia e nervosismo, che possono capitare durante i preparativi delle nozze, soprattutto verso gli ultimi giorni!

E’ tipico sia della sposa, ma anche dello sposo, arrivare abbastanza stressati, stanchi e nello stesso agitati al giorno del matrimonio, la notte quindi non sempre è riposante, non sempre si riesce a dormire bene e per un numero adeguato di ore e questo è molto importante per la salute e il benessere di tutto l’organismo e anche per evitare di ritrovarsi delle brutte occhiaie nel giorno del matrimonio!

Come si fa una tisana

Vediamo come si prepara una tisana da poter assumere alla sera, per prenderci cura di noi stessi, è una sorta di coccola e di rituale della calma.

Andiamo a scaldare l’acqua e a scegliere le erbe più adatte per la nostra preparazione, versiamo l’acqua calda sopra le erbe e le lasciamo in infusione per 5-10 minuti, filtriamo la nostra tisana, che potrà essere dolcificata anche con miele o malto, oppure anche bevuta senza nessun dolcificante.

Le erbe rilassanti

Le erbe più adatte per questo tipo di preparazione, che chiameremo miscela della buona notte, sono erbe rilassanti come:

*la lavanda: è una meravigliosa pianta con i fiorellini lilla, che si raccoglie generalmente tra giugno e luglio, è veramente amica del nostro del sonno e del relax, riesce a sciogliere le tensioni, i pensieri irrequieti, aiuta rilassare il corpo e la mente, a riequilibrare l’emisfero destro con il sinistro del nostro cervello, creando pace

*la camomilla: dai profumatissimi capolini gialli, è amica di chi soffre di ansia, bisogna sfatare il mito che la camomilla aiuta a dormire, perché non per tutti è così, anzi, in alcuni casi fa esattamente l’effetto opposto, però se soffrite di ansia, se per caso avete molta tensione allo stomaco, come un senso di costrizione, la camomilla è molto adatta.

*la melissa: si utilizza in foglie, ha un profumo più delicato rispetto alla lavanda e alla camomilla e può essere tranquillamente miscelata. La melissa va bene per tutti i casi di isterismi, di agitazione, di nervosismo, di chi si sveglia anche tante volte nell’arco della notte, quindi è una pianta amica delle spose, ma anche degli sposi

*la valeriana: se proprio non si riesce a dormire

*la passiflora: aiuta a rilassare il sistema nervoso

*il biancospino: se abbiamo anche palpitazioni e troppa agitazione può essere utile associare a queste piante anche il biancospino o il tiglio, che è un fiore profumato dolce molto buono anche come sapore.

Un’altra pianta che si può utilizzare, soprattutto in caso di tristezza del tipo “non ce la farò mai a fare tutte quelle cose che devo fare” è l’iperico.

L’iperico è una pianta molto speciale, viene raccolta in giugno come la lavanda, è un fiorellino giallo molto comune nei campi, è una pianta molto conosciuta in Italia. L’iperico può essere utilizzato all’interno di una miscela rilassante con lavanda, melissa, camomilla eccetera, però bisogna avere qualche accortezza, in quanto l’iperico può interagire con alcuni farmaci e in particolare con gli anticoncezionali, quindi se non volete avere un bambino subito e state assumendo un anticoncezionale, evitate l’iperico.

Le piante di cui vi ho parlato, sono piante assolutamente delicate, ma efficaci e possono aiutare a rendere migliore sia il vostro sonno che la vostra giornata, migliorando la gestione dello stress e dell’ansia.

Fatemi sapere se avete provato le tisane del video e se vi sono piaciute!

SE SOFFRITE DI ANSIA VI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE IL NOSTRO ARTICOLO ELIMINA L’ANSIA PRIMA DEL MATRIMONIO: VIDEO TUTORIAL PER LE SPOSE!


Condividi: